Affascinante località in Franciacorta e sul lago d’Iseo, Paratico si sviluppa tra la collina e il lago.

La sua ottima posizione lo rende un luogo ideale per gli amanti delle attività acquatiche e all’aria aperta, comodo punto di partenza per escursioni e visite alla scoperta del territorio bresciano e bergamasco, ma anche tranquilla meta per rilassanti soggiorni tra natura, cultura ed eno-gastronomia.

Dell’epoca medievale conserva ancora i resti dell’antico castello e della Torre Lantieri, recentemente restaurata e aperta al pubblico per visite guidate ed eventi. Al piano terra è collocata la QUADRISFERA, istallazione innovativa di cui ne esistono solo altri tre esempi in Italia (una è al CNR), pensata espressamente per coinvolgere il visitatore in un’esperienza totalizzante di immagini, suoni ed emozioni!

Di stile neogotico è invece l’Oselanda, spesso sede di mostre d’arte contemporanea, armoniosamente collocata nell’area del Parco Comunale, da cui si gode una splendida vista lago. Molto animato durante l’estate, nel parco si trova anche un’ampia area giochi per bambini, oltre che ad un interessante esposizione permanente di sculture di pietra, parte di quelle che si collocano anche in diversi punti del paese. Risultato di varie edizioni della manifestazione “Scolpire in piazza”, queste opere coniugano l’antico mestiere dello scalpellino (picaprede) con l’espressione artistica.

Parte del territorio della Franciacorta e punto di partenza dell’omonima “Strada del Vino”, a Paratico si trovano vigneti i cui frutti formano il mosto di questo famoso prodotto, le cui bollicine sono ormai conosciute in tutto il mondo!

Una bella passeggiata si può fare nel nuovo tratto di lungolago denominato PARCO DELLE CHIATTE, divertendosi a riconoscere specie diverse di fiori e piante tra le numerosissime presenti, per poi rimanere stupefatti dalla fontana scenografica. Qui anche gli antichi pontili di attracco delle chiatte, che giungevano con vagoni carichi di merce da vari paesi a nord del lago, per essere poi trasferiti sulla linea ferroviaria Paratico-Palazzolo s/O, la cui stazione capolinea è a pochi passi di distanza…

L’area del lungolago offre verdeggianti aree adibite alla balneazione.

Natura e scorci paesaggistici caratterizzano il percorso del treno attraverso il Parco dell’Oglio Nord, che si sviluppa proprio a partire da Paratico.